sabato 18 marzo 2017

Diari, pergamene, fumetti e altri doni dei piccoli musei

Diari, pergamene, fumetti, biscotti, secchetti di semi, brani musicali… i doni dei piccoli musei ai visitatori per la Giornata Nazionale del 18 giugno
Il museo archeologico di Sarteano (Siena) sta realizzando un fumetto, il museo archeologico del Casentino (Bibbiena), ha preparato una pergamena, mentre il museo della bambola e del giocattolo "Quirino Cristiani" di S. Giuletta (PV), ha deciso di realizzare dei piccoli sacchetti di farina bianca abbinati alla ricetta della Schita, focaccetta tipica dell'Oltrepò Pavese, il cui impasto è uguale a quello un tempo utilizzato come colla per realizzare le bambole in cartapesta. 
Sono solo alcuni dei doni che i musei stanno preparando per la Giornata Nazionale dei piccoli musei in programma per il 18 giugno 2017. La Giornata è stata indetta dall’Associazione Nazionale dei Piccoli Musei per mostrare il vero volto dei piccoli musei italiani, assieme alla loro creatività, capacità in termini di innovazione e accoglienza. Tutti tratti distintivi della realtà dei piccoli musei italiani, non sempre valorizzata dalle Istituzioni e non ancora sufficientemente conosciuta dai visitatori.
Il dono è il tratto distintivo dei piccoli musei, spesso frutto di donazioni e spesso aperti grazie al volontariato, e comunque sempre alla passione di chi ci lavora.
Tra gli altri musei che hanno già deciso quale sarà il dono del 18 giugno, segnaliamo:
- Il Piccolo Museo Casa di Osiride Brovedani (Trieste) che prevede di distribuire una copia del diario dell'internamento nei campi di concentramento, di Osiride Brovedani,
- il museo archeologico di Pitigliano che offrirà un sacchetto di terra del territorio con dei semi di piante locali,
-  il museo del Bottone di Santarcangelo (RN) che realizzerà un dono originale asssieme alle scuole elementari,

- il museo Paleontologico di Bucine che proporrà ai visitatori un brano musicale eseguito dagli studenti del corso muicale, e/o un disegno originale,
- il museo dei Botroidi di Pianoro (BO) che offrirà dei biscotti caserecci chiamati Rose del deserto, perché la geologia va scoperta con tutti i sensi: tatto - vista - odore – sapore,
- il museo naturalistico didattico Patrizio Rigoni di Asiago, che donerà una pergamena con un racconto di Patrizio Rigoni,
- il museo dell’Ovo Pinto a Cittadella del Lago (PG) che offrirà dei biscotti che ricorderanno la forma dell'uovo, realizzati con prodotti locali.
Per info:

domenica 12 marzo 2017

Con i piccoli musei si cammina nel bello



Intervento del sindaco di Montelupo Fiorentino, Paolo Masetti alla Conferenza regionale dei piccoli musei della Toscana in previsione della Giornata Nazionale dei piccoli musei che si terrà il 18 giugno 2017.